Sembra un mercoledì sera come tanti da due anni a questa parte, ma stasera c’è un odore diverso nell’aria, un odore di casa. La voglia di tornare in terra madre gioca brutti scherzi dunque è l’ora di far qualcosa.
Esiste il teletrasporto? Non ancora, ma esiste la musica che riesce a unire un insieme di magie sconosciute che possono riportare “ricordi che avevi coperto di sabbia”.